Nova Coop è da anni in prima linea per migliorare le condizioni di allevamento degli animali e per ridurre l’impiego di antibiotici al fine di contrastare l’aumento di batteri resistenti e offrire al consumatore un prodotto salutare e di qualità. L’impegno di Nova Coop, in ossequio ai valori fondanti della Cooperativa, è stato condensato nel progetto “Alleviamo la Salute” che, partito dagli allevamenti avicoli si è esteso alle altre filiere zootecniche e l’anno scorso ha previsto momenti di sensibilizzazioni estesi, tra cui una tavola rotonda il 22 settembre. Quest’anno, il Presidio Soci Coop di Cuneo, in collaborazione con l’IIS Alberghiero Virgilio Donadio di Dronero e con il salumificio Brizio di Piasco (Cn), fornitore di Nova Coop, ha dato vita a un progetto che ha visto protagonisti 20 tra ragazze e ragazzi delle classi 3° B e 3°C dell’istituto. Affiancati dagli educatori della cooperativa che si occupano di educazione al consumo, i giovani sono stati coinvolti in un percorso articolato in cinque incontri nel corso dei quali hanno potuto dapprima intervistare i consumatori dell’Ipercoop cuneese e successivamente visitare il salumificio per conoscere da vicino i metodi alternativi impiegati per l’allevamento dei maiali. I suini dell’azienda – da cui derivano i prodotti della linea “I Porci Comodi” – vengono infatti allevati all’aperto, liberi di muoversi all’interno di campi e boschi e di nutrirsi di ciò che la natura offre, proprio come avveniva prima dell’avvento degli allevamenti intensivi. Per celebrare la conclusione del progetto e sensibilizzare i consumatori sui temi del benessere animale, dell’antibiotico resistenza e sulla salute gli studenti del Donadio si troveranno presso l’Ipercoop di Cuneo, lunedì 23 aprile alle 14.30, per un evento a sorpresa e per una degustazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *